Zone Natura

Περιοχές Natura Περιοχές Natura

Come visitatori dell’isola,  potrete trovare nella parte Occidentale di Milos un museo all'aperto di storia naturale. Montagne, spiagge appartate, rara flora e fauna, uccelli migratori, ed in generale un luogo di incomparabile bellezza, non toccata dagli interventi distruttivi dell’uomo.

 

Achivadolimni, il più grande parco naturale con acqua  delle Cicladi, principale fermata egli uccelli migratori, come il falco pellegrino nero (un raro falco migratore), altre specie di uccelli come il tarabuso, la limosa, il falco di palude, la sterna, il falco pescatore e l'ortolano. La foca monaca che vive in un’area dell 'isola; il bosco di cipressi con rami orizontali tra alberi secolari e di grande valore estetico floreale; una delle specie più rare del mondo: la  rossa Vipera Lebetina e la Microvipera Schweizeri; una specie rara di camosci di Antimilos ed anche la rara flora di queste zone fanno di Milos un posto unico.

La zona costiera del territorio e della parte occidentale di Milos appartiene alla rete di aree Natura 2000 dell'Unione Europea. Queste aree grazie a caratteristiche rare sono definite come ‘'Sito di Importanza Comunitaria " e sancite come  " zone speciali di conservazione " per mantenere l'equilibrio naturale e la biodiversità degli ecosistemi e per proteggere la loro flora e fauna.

In particolare, la montagna di Profeta Elia e dintorni (GR4220020 codice),  Antimilos la zona costiera della parte occidentale dell'isola (con codice GR4220007), e l'isola Poliergos (codice GR4220006) sono le aree protette incluse nella rete NATURA, in modo da mantenere intatto il loro patrimonio naturale.

Maggiori informazioni su:

Le aree di Natura 2000 - Habitat

Geologia, Spiagge e geotermìa

Uccelli unici

Rettili unici

Foca mediterranea